Cittanova / Patrimonio Culturale /

La cripta

Nell'interno della chiesa parrocchiale di San Pelagio e di San Massimo, sottostante all'altare maggiore, si conserva la cripta del primo periodo romanico, (l'unica in Istria e una tra le rare in Croazia). La cripta a tre navate presenta forti arcate cruciformi e due piccole stanze coperte da arcate site negli angoli morti. Nel punto centrale dello spazio si trova la confessione con incise la data e la scritta del vescovo Adamo del 1146. Durante le esplorazioni archeologiche dell'anno 1895, quando si andava alla ricerca delle fondamenta della basilica del periodo paleo cristiano, nella cripta sono stati trovati dei frammenti medioevali, parti del mobilio liturgico il quale oggi appartiene alla collezione del Museo delle lapidi. Dall'anno 1997 nella cripta si stanno svolgendo dei lavori eseguiti sotto la supervisione del Dipartimento del Conservatorio di Fiume. Nel 1998 sono state aperte tre bifore del periodo preromanico con reperti medioevali della scultura in pietra.
 
 

Termini d'uso | Protezione della privacy | Impressum | RSS

Copyright © 2011 Grad Novigrad | La Citta' di Cittanova.