Notizie

Tenutasi la conferenza finale del progetto UE MITOMED +

20.12.2019. /// Notizie
Nell’ambito del progetto Interreg MED MITOMED + si è tenuto un incontro a Livorno (Toscana) ovvero la cosiddetta Sessione di rafforzamento delle capacità (Capacity Building Session), con parti interessate delle regioni partner e rappresentanti di altre regioni del Mediterraneo. All'evento hanno partecipato anche le parti interessate croate: Mirella Benedicta Staraj, responsabile del Dipartimento per l’utilizzo dei mezzi del Fondo per lo sviluppo del turismo presso il Ministero del turismo, Nada Prodan Mraković, assessore dell’Assessorato al turismo della Regione istriana, Dalibor Cvitković, direttore dell'Ente per il turismo di Lussinpiccolo (Mali Losinj,) Kristijan Nemet, rappresentante della Città di Novigrad-Cittanova e Goran Franinović, rappresentante dell'Ente per il turismo di Pola nonché i rappresentanti dell'Istituto dr. Sc. Kristina Brščić, dr.sc. Danijela Poljuha, Katarina Lovrečić e Suzana Gržević Baćac.

È stata un’occasione per presentare gli strumenti creati nell'ambito del progetto: una piattaforma online aperta per gli indicatori del turismo, il modello "Spiaggia verde" e il modello di gestione del turismo costiero e marittimo nel Mediterraneo. Il dibattito aperto ha identificato i vantaggi, i limiti e le possibili soluzioni relative all'attuazione del modello proposto. È stato inoltre sottolineato che il modello proposto potrebbe servire gli enti locali e regionali come quadro per la pianificazione di strategie di sviluppo del turismo sostenibile.

Nella stessa occasione, si è tenuta la Conferenza finale del progetto MITOMED +. Nell’ambito dei due incontri si è discusso dell'impatto del progetto sul territorio del Mediterraneo, in particolare sulle regioni in cui il progetto è stato attuato e sulle possibilità di capitalizzazione dei risultati del progetto. Considerando che il Mediterraneo è la principale destinazione turistica mondiale, è stato ribadito che è estremamente importante promuovere lo sviluppo sostenibile e responsabile del turismo costiero e marittimo, che era anche l'obiettivo principale del progetto MITOMED +. Poiché il successo del progetto viene misurato in base al fatto che gli strumenti proposti saranno utilizzati dalle parti interessate per le quali sono stati creati, viene data particolare enfasi alla presentazione di un memorandum d'intesa e di un documento programmatico - Policy Paper - Towards a Mediterranean Integrated Management Model for Sustainable Maritime & Coastal Tourism (Verso un modello di gestione integrata del Mediterraneo per il turismo marittimo e costiero sostenibile) . In questa occasione, un memorandum d'intesa è stato firmato ufficialmente dal project manager e dai rappresentanti di diverse regioni italiane. In Croazia, la firma del memorandum d'intesa sarà organizzata dall'Istituto di agricoltura e turismo nel gennaio 2020. Il 31 gennaio 2020, il progetto MITOMED + termina ufficialmente.

Si è tenuto anche il primo incontro del progetto WINTER MED. Il progetto WINTER MED è iniziato il 1 novembre 2019 e durerà per 32 mesi. Nell’ambito del progetto, anche gli strumenti creati nell'ambito del progetto MITOMED + saranno capitalizzati. Il progetto WINTER MED è attuato da un totale di 10 partner provenienti da Italia, Grecia, Francia, Cipro, Spagna e Croazia, con un budget totale di 2.617.300 €, l'85% dei quali è cofinanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale. Il prossimo incontro con i partner WINTER MED sarà organizzato a Firenze all'inizio di febbraio 2020.
 

 
 

Termini d'uso | Protezione della privacy | Impressum | RSS

Copyright © 2011 Grad Novigrad | La Citta' di Cittanova.