Notizie

La Regione istriana ha pubblicato l'Invito pubblico per l'assegnazione di crediti imprenditoriali sovvenzionati

25.05.2015. /// Notizie / Economia
La Regione istriana ha pubblicato l'invito pubblico per gli imprenditori per l'assegnazione di crediti in base al Programma di credito „PBZ – Imprenditore Regione istriana 2015“. Il programma si realizza in base al Contratto di collaborazione lavorativa stipulato tra la Regione istriana e la Privredna banka Zagreb e lo scopo del Programma e' la promozione dell'imprenditoria attraverso la sovvenzione di una parte degli interessi e l'assicurazione di crediti favorevoli con un basso tasso di interesse.

Possono usufruire del credito in base a questo Programma gli imprenditori, cittadini della RC, che investono nel comprensorio della Regione istriana, indipendentemente dalla sede, e precisamente artigianati attivi, piccole e medie imprese, consorzi e istituzioni di profitto.

Non possono usufruire dei crediti gli imprenditori che investono nelle attivita' seguenti: produzione di armi, munizioni, attrezzature militari e di polizia; le case da gioco, di scommesse e attivita' simili; produzione, lavorazione e distribuzione del tabacco; ricerca sugli animali; le strutture di ristorazione che hanno l'unico servizio di spillatura di bibite; distributori di benzina; concessionari di automobili. Non possono usufruire dei crediti neppure gli imprenditori nel settore della pesca e dell'agricoltura.

In merito alla finalita' del credito, sono accettabili gli investimenti che comprendono ad es. l'acquisto, la costruzione e l'equipaggiamento oppure l'ampiamento di fabbricati economici, l'acquisto dell'attrezzatura oppure di singole parti dell'attrezzatura, l'acquisto di nuovi impianti produttivi, e mezzi aziendali fino al 30% del credito. Sono accettabili gli investimenti nei mezzi aziendali duraturi per le seguenti attivita': per l'acquisto di materie prime, di materiale di produzione, prodotti semi finiti, inventario spicciolo, per le spese della forza lavoro e per le spese di regia.

In merito all'ammontare del credito, per gli investimenti nuovi l'ammontare minimo e' di 50.000 kune, mentre l'ammontare massimo e' di 750.000 kune. Per i mezzi aziendali duraturi l'ammontare minimo e' di 50.000 kune, mentre l'ammontare massimo e' di 750.000 kune (tutto nel rispettivo controvalore in euro).

Il termine di restituzione del credito per i nuovi investimenti va da 36 a 72 mesi, con un periodo di pausa di un anno (compreso nel termine di restituzione), con la scadenza di utilizzo di 12 mesi e il 30% dei mezzi possono essere mezzi aziendali. Per i mezzi aziendali duraturi il termine di restituzione va dai 18 ai 36 mesi.

Il tasso di interesse e' variabile, dell'ammontare dell'EURIBOR trimestrale aumentato di 5,35 punti percentuali (gli interessi si pagano mensilmente nel corso dell'utilizzo del credito, sia di pausa che di restituzione).

La Regione istriana sovvenziona mensilmente gli interessi nell'ammontare di 2.4 punti percentuali. Il tasso di interesse per il fruitore finale con la sovvenzione della Regione istriana ammonta all'EURIBOR trimestrale aumentato di 2,95 punti percentuali (al momento 2,97 %).

Il testo dell'Invito pubblico per gli imprenditori e tutti i moduli necessari sono a disposizione QUI.

Ricordiamo che la Citta' di Novigrad-Cittanova ha pure in corso un programma di promozione dello sviluppo dell'imprenditoria per il periodo 2014 – 2016. Il testo delle modifiche e integrazioni di questo programma con i relativi moduli di candidatura sono a disposizione QUI.
 

 
 

Termini d'uso | Protezione della privacy | Impressum | RSS

Copyright © 2011 Grad Novigrad | La Citta' di Cittanova.