Notizie

Iniziativa dei sindaci del Buiese contro la sospensione del Tribunale comunale di Buie

11.04.2018. /// Notizie / Il sindaco / Informazioni comunali
Alla fine di marzo i sindaci dei tre comuni del Buiese – Verteneglio, Grisignana e Portole e delle tre citta' – Buie, Cittanova e Umago, hanno inviato al Ministero alla giustizia, precisamente al ministro Dražen Bošnjaković e al Gruppo di lavoro per l'esecuzione della Legge sulle zone e le sedi dei tribunali, una lettera con la quale chiedono che nella nuova legge venga restituito al Tribunale comunale di Buie la competenza e la sede.

La nuova Legge infatti, per le citta' e i comuni succitati prevede la competenza del Tribunale comunale di Pisino e accanto a questo, per tutto il territorio della Regione istriana e' previsto ancora soltanto il Tribunale comunale di Pola.

Nella lettera tra le altre cose viene fatto notare che il Tribunale comunale di Buie ovvero attualmente il Servizio permanente di Buie del Tribunale comunale di Pola, e' il secondo in regione per numero di pratiche, subito dopo il Tribunale di Pola. La competenza del tribunale di Buie comprende tre citta' e tre comuni e territorialmente si estende su un territorio di 400 chilometri quadrati. Viene aggiunta l'argomentazione che sul territorio operano tre notai pubblici e una ventina di studi giuridico legali.

Si aggiunge la specificita' del territorio dovuta alla vicinanza del confine con la Slovenia, per cui molti cittadini sloveni e italiani hanno in proprieta' degli immobili siti entro la competenza del Tribunale comunale di Buie e risolvono giornamente le loro questioni legali in questo tribunale. Tutti loro, come pure tutti i cittadini del Buiese, ai sensi della nuova legge dovrebbero viaggiare fino al tribunale di Pisino, ben 50 chilometri.

Esistono tutte le condizioni infrastrutturali affinche' il Tribunale di Buie ottenga nuovamente lo stato di Tribunale comunale che aveva nel 2014, anche perche' esiste l'edificio costruito apposta per ospitare la sede del tribunale. L'assegnazione dello stato di tribunale comunale non richiederebbe quindi nessuna spesa aggiuntiva, viene specificato nella lettera.
 

 
 

Termini d'uso | Protezione della privacy | Impressum | RSS

Copyright © 2011 Grad Novigrad | La Citta' di Cittanova.