Notizie

Firmato il nuovo contratto collettivo, ancora piu' conveniente, per i dipendenti della Amines

25.04.2018. /// Notizie / Economia / Turismo
Il Sindacato dell'Istria, Quarnero e Dalmazia e l'azienda „Laguna Novigrad d.d.“ che gestisce il nuovo brand turistico „Aminess Hoteli i Kampovi“ hanno firmato il nuovo contratto collettivo per il computo degli stipendi del ramo turistico in Istria.

Per i dipendenti dell'azienda cittanovese che ha i propri alberghi e campeggi in istria e in Dalmazia e' stato concordato l'aumento della base di computo degli stipendi lordi complessivamente pari al 5,5%. Di questi l' 1,5% rappresenta il risparmio ottenuto grazie alle modifiche del regolamento sull'imposta sul reddito in merito alla tassazione dell'abitazione e dell'abitazione dei lavoratori stagionali, mentre il 4% rappresenta l'aumento effettivo, quindi, dal primo maggio 2018 la base minima di stipendio che viene moltiplicata per il singolo coefficiente del posto di lavoro aumentera' dalle attuali 3.820,00 kune a 4.030,10 kune. Si tratta della base di computo maggiore per il settore in Istria e sicuramente delle piu' alte in Croazia.

La Aminess tiene a precisare che anche in futuro i mezzi che verranno risparmiati grazie alla minore tassazione statale verranno incanalati nell'aumento degli stipendi. I dipendenti inoltre realizzeranno in dicembre il diritto all'indennita' per le feste natalizie dell'importo non imponibile di 2.500,00 kune. La stessa indennita', verra' realizzata anche dai lavoratori stagionali che saranno in rapporto di lavoro per piu' di 9 mesi e in proporzione anche da quelli che avranno la durata del rapporto di lavoro da 6 a nove mesi. I dipendenti riceveranno anche un dono in natura per quest'anno dell'ammontare di 600,00 kune, e ne avranno diritto tutti i dipendenti che saranno in rapporto di lavoro in novembre. Se i risultati pianificati verranno realizzati, verranno versate ai dipendenti ulteriori 500,00 kune nette per i mesi di luglio e agosto che sono i mesi piu' intensi per quanto riguarda il lavoro. Come ogni anno la Aminess versera' ai genitori che hanno bambini con meno di 15 anni un dono in denaro dell'importo massimo non imponibile pari a 600 kune per bambino.

La presidente dell'Amministrazione della Laguna Novigrad, Zrinka Bokulić, ha ribadito che la Aminess si dedica alla cultura del lavoro che premia la collegialita', l'innovativita' e l'impegno personale di ogni dipendente. Lo testimonia il fatto che siamo una delle soltanto due compagnie turistiche in possesso del certificato Poslodavac partner (Datore di lavoro partner), mentre in pratica il rapporto verso il lavoro viene confermato dal fatto che il 70% dei dipendenti ritorna – ha concluso la Bokulić.

- Alla fine della mia carriera di sindacalista, devo precisare che la Laguna Novigrad e' una delle migliori compagnie con le quali negli ultimi anni e' stato piacevole mettersi d'accordo perche' abbiamo trovato nella direzione della societa' una forte componente sociale. La societa' ha aumentato i diritti materiali dei propri dipendenti, pure se con cifre minime, anche quando le altre compagnie non lo facevano. In base ai diritti materiali dei dipendenti la Laguna Novigrad e' in cima in questo settore, anche se a livello nazionale lo stipendio medio dei lavoratori e' inferiore del 20% rispetto allo stipendio medio della Repubblica di Croazia. Proprio per questo motivo esiste il problema della mancanza di lavoratori nel turismo, perche' una parte dei datori di lavoro (alla quale la Laguna Novigrad sicuramente non appartiene) pensa ancora oggi che puo' realizzare il proprio profitto su un basso prezzo del lavoro. Il lavoratore deve avere lavoro e stipendio durante tutto l'anno, perche' bisogna vivere 12 mesi l'anno, non soltanto finche' dura la stagione. Molti datori di lavoro dovrebbero prendere esempio dalla Laguna Novigrad dove la stagione dura quasi tutto l'anno, ha dichiarato il presidente del Sindacato Bruno Bulić.

Marina Cvitić, presidente del Comitato per il turismo del Sindacato dell'Istria, Quarnero e Dalmazia e futura presidente del Sindacato ha dichiarato che il datore di lavoro ha accettato tutte le richieste e le argomentazioni sindacali il che dimostra un alto grado di comprensione e considerazione reciproca. – Siamo convinti che i nostri membri del Sindacato al quale appartiene il numero piu' alto di lavoratori, saranno soddisfatti dei risultati ottenuti e che questi risultati saranno un ulteriore incentivo per il raggiungimento dei risultati lavorativi“, ha concluso la Cvitić.
 

 
 

Termini d'uso | Impressum | RSS

Copyright © 2011 Grad Novigrad | La Citta' di Cittanova.