Notizie

Cittanova tra le migliori città croate nell'ambito della politica demografica e dell’istruzione!

21.09.2018. /// Notizie
Secondo un’analisi realizzata dal portale gradonačelnik.hr la città di Cittanova si è trovata tra le 15 città che competono per la migliore città della Croazia nell'ambito della politica demografica e dell’istruzione. I vincitori di questa categoria verranno annunciati il 4 ottobre.

I finalisti nella categoria dei piccoli centri sono Bakar, Novigrad-Cittanova, Pag, Pazin e Vis, per le cittadine medie sono Kastav, Novi Marof, Poreč-Parenzo, Umag-Umago e Vrbovec, mentre i finalisti nella categoria delle città grandi sono Čakovec, Kaštela, Požega, Šibenik e Velika Gorica.

Siccome la demografia è il problema chiave, letteralmente una questione di sopravvivenza della società e del sistema croati, nella scelta delle migliori città gradonačelnik.hr ha indirizzato l’attenzione sulle questioni che interessano direttamente la qualità della vita delle giovani famiglie, la politica demografica e la politica dell’istruzione. Le misure demografiche sono prive di significato senza una solida base economica. Di conseguenza, un buon lavoro e lo stipendio non bastano ai genitori per una vita di qualità e soddisfacente in una città, se non esiste il supporto infrastrutturale - da un alloggio sicuro e di qualità per i bambini nelle scuole materne, fino al soggiorno prolungato a scuola , borse di studio – viene spiegato nella parte introduttiva della graduatoria.

Sulla base degli indicatori di bilancio e di altri dati ufficiali disponibili al pubblico per il periodo 2015-2017, gli analisti del portale gradonačelnik.hr hanno analizzato quanto spendono le città dai bilanci per l'istruzione, per famiglie e bambini, per i contributi e le attrezzature per neonati, per le sovvenzioni e le borse di studio, quali sono gli standard negli asili e nelle scuole per quanto riguarda il numero di bambini per educatore ovvero insegnante, e quanto, in totale, hanno persone altamente istruite tra la propria popolazione. Gli analisti hanno sistemato tutti questi dati in indici specifici in base ai quali hanno ottenuto per la prima volta nella storia croata una graduatoria oggettiva e concreta su base di indicatori numerici.

La città di Novigrad-Cittanova è una di quelle città in cui non ci sono bambini non iscritti nelle scuole materne. Ogni bambino ha avuto il proprio posto nella scuola materna, e la Città cofinanzia il 70 per cento dei costi, mentre per i genitori con due o più figli il prezzo della scuola materna è stato ridotto di ulteriori 20 fino ai 50 per cento, così come per i bambini provenienti da famiglie socialmente disagiate, è scritto nella delucidazione

I libri di testo per tutti gli alunni delle scuole elementari sono gratuiti, e la Città finanzia i completi delle schede di lavoro per tutti gli alunni del primo anno, alunni più poveri e quelli con difficoltà nello sviluppo. La città cofinanzia il trasporto degli alunni, quindi i genitori pagano solo il 12% del costo. Oltre alle borse di studio per gli alunni pari a 600 e 700 kune mensili, e per gli studenti da 900 kune al mese, la Città alla fine dell’anno premia i migliori alunni con 1.000 kune, e gli studenti con 2.000 kune. Gli alunni delle scuole elementari che hanno completato tutte le classi con ottimo profitto ricevono 500 kune.

Rispetto allo Standard nazionale pedagogico la Città di Novigrad-Cittanova assicura uno standard superiore perché fornisce completamente i fondi per lo stipendio e i diritti materiali dello psicologo nelle scuole primarie, le condizioni per l'insegnamento di informatica nelle classi inferiori, e le risorse per salari e diritti materiali per quattro insegnanti per il soggiorno scolastico prolungato. La città finanzia per intero o cofinanzia una serie di programmi promossi dalle scuole primarie, e il programma di lavoro di riabilitazione dello psicologo e del logopedista per i bambini con difficoltà nello sviluppo ai quali vengono rimborsate le spese di viaggio per trattamenti individuali a Pola, Fiume o Zagabria.

Per affrontare il problema della casa per le giovani famiglie, la città cofinanzia il progetto di edilizia agevolata tramite quale sono stati costruiti finora 30 appartamenti ed è in piano la costruzione di altri nove.

"Ogni anno notiamo tendenze positive nella nostra città in termini di crescita della popolazione, e le misure pro-natalità alle quali prestiamo particolare attenzione sono la creazione di condizioni di alta qualità per il lavoro e la vita e di nuovi posti di lavoro, la costruzione di appartamenti per le giovani famiglie sul modello dell’edilizia agevolata, l’alto livello nelle scuole materne e una capacità sufficiente per accettare tutti i bambini cittanovesi e gli investimenti nello standard sociale attraverso programmi di previdenza sociale, sanità, istruzione, sport e cultura", ha sottolineato in questa occasione il sindaco Anteo Milos.
 

 
 

Termini d'uso | Protezione della privacy | Impressum | RSS

Copyright © 2011 Grad Novigrad | La Citta' di Cittanova.